HOME
Trasformazione Digitale


Trasformazione Digitale

La tua strada per l'Industry 4.0

Scopri di più!

Bando della CCIAA di PN per supporto alla digitalizzazione delle PMI

13/10/2017 - 13/11/2017

APERTURA BANDO: dalle ore 09:15 del 13/10/2017 alle ore 24:00 del 13/11/2017. La CCIAA ha
                 progettato il bando in collaborazione con il DiEX, si tratta di un contributo per le PMI provincia PN
                 per le attività di bussola digitale (finanziamento 70%), formazione (finanziamento 50%) e consulenza
                 (finanziamento 70%). Sul sito del diex trovate tutte le info (<a target='_blank'
                 href='http://www.diex.it/voucherpn#bussola-digitale'>http://www.diex.it/voucherpn</a>).

SU DI NOI

Alcune caratteristiche

Digital Assessment

Valutiamo le competenze, gli strumenti e le attività digitali delle aziende producendo soluzioni personalizzate.

Industria

Da sempre il Polo Tecnologico di Pordenone è sinonimo di innovazione digitale, offriamo soluzioni tecnologiche a 360°.

Qualità

Perizie da un team di ingegneri per accedere ai piani di Super Ammortamento e Iper Ammortamento.

Soluzioni

Ti accompagnamo per tutta la durata del processo di innovazione Industry 4.0 con assistenza e professionalità

20+
Providers
34+
Progetti in corso
90+
Clienti felici
500h+
Approfondimento

I nostri servizi

Cosa facciamo per voi

Bussole

Con questo nome indichiamo una guida per un'intervista.
                    La bussola digitale, organizzata su quattro quadranti principali, intende analizzare in 18 passi
                    fondamentali il livello di maturità digitale dell’azienda. Si tratta di una valutazione che un esperto
                    del Polo Tecnologico somministra tramite un’intervista di un paio d’ore con le funzioni direttive
                    dell’azienda. Al termine del percorso viene rielaborato un report il cui valore aggiunto, oltre
                    all’analisi dello stato della maturità digitale, è rappresentato dal capitolo delle raccomandazioni
                    dove l’esperto del Polo, alla luce delle informazioni raccolte durante l’intervista, propone una
                    serie di interventi che vengono qualificati graficamente anche in un radar chart.

Analisi degli investimenti

L'analisi tecnica dei nuovi investimenti risulta opportuna per evitare rischi di investimenti non
                    indirizzati ad una maggiore competitività aziendale e/o non agevolabili fiscalmente ed anche per non
                    banalizzare Industria 4.0 equiparandola ad un mero acquisto di nuovi macchinari. Il polo può offrire
                    competenze multidisciplinari e valutare l'impatto delle nuove macchine sui processi aziendali, mettendo
                    in evidenza l'eventuale necessità di specifiche risorse, esaminando l'adeguatezza delle competenze messe
                    in campo dall'impresa e suggerendo eventuali aree di miglioramento. In un percorso virtuoso di
                    crescità il Polo può valutare le caratteristiche tecniche per rientrare nei parametri richiesti per
                    rientrare nelle misure iper/super ammortamento.

Credito d'imposta

Il credito d'imposta rappresenta una risorsa importante per le aziende in quanto è un beneficio
                    che si materializza tramite la compensazione in sede fiscale e contributiva degli investimenti
                    incrementali in R&S. Sono agevolabili tutte le spese relative a ricerca fondamentale, ricera industriale
                    e sviluppo sperimentale: costi per personale altamente qualificato e tecnico, contratti di ricerca
                    con università, enti di ricerca, imprese, start up e PMI innovative, quote di ammortamento di strumenti
                    e attrezzature di laboratorio, competenze tecniche e privative industriali. Ma anche R&S organizzativa,
                    di processo, di prodotto, di servizio, di internalizzazione, e così via.

Certificazioni

La certificazione rappresenta un documento tecnico che descrive la rispondenza del bene strumentale
                    e/o del bene immateriale ai requisiti tecnici secondo lo schema e i dettami dell’allegato A della legge.
                    Il documento rappresenta un valido strumento di appeal commerciale, dal momento che attesta per
                    l’acquirente del bene certificato la congruenza del bene con i parametri individuati ai fini dell’ottenimento
                    dell’iperammortamento. Tale certificazione rappresenta un passo del percorso di trasformazione digitale
                    utile per il cliente al quale il produttore riesce a garantire una solida base di verifica tecnico-formale.

Perizie

Per ottenere gli sgravi fiscali offerti dal Piano Industria 4.0 per un bene iper-ammortizzato che
                    abbia un valore superiore a 500.000 euro (ma se ne consiglia la stesura anche per importi minori),
                    viene richiesta una perizia tecnica giurata attestante che il bene possieda caratteristiche tecniche
                    rispondenti ai requisiti di legge e che sia interconnesso al sistema aziendale di gestione della
                    produzione o alla rete di fornitura. Il Polo supporta l’azienda nella verifica che le caratteristiche
                    del bene siano conformi ai requisiti di legge e nel rilascio della perizia giurata richiesta.

Soluzioni personalizzate

Il Polo Tecnologico ha avviato, congiuntamente con altri 12 partner della DiEX, nel piano della
                    Legge Calenda, l'individuazione di un percorso di trasformazione digitale per assistere le aziende
                    che vogliono cogliere le opportunità della quarta rivoluzione industriale e grazie alla
                    digitalizzazione dei processi di impresa acquisire competitività per le sfide globali.

Clicca sulle immagini per maggiori informazioni su ogni servizio

×

Contattaci

CONTATTI

Resta in contatto. Mandaci un messaggio:

Via Roveredo, 20/B, 33170, Pordenone (PN)

Telefono: +39 0434 504 411

Email: direzione at polo.pn.it